Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Lo speciale di Rai Filosofia. La conoscenza.

Lo speciale di Rai Filosofia. La conoscenza.

Conoscenza sensibile o conoscenza intellettuale? Ma quand'è che si ha una reale conoscenza? I sensi sembrano fallaci, eppure anche loro ci danno conoscenza. Inoltre non è detto che l'intelletto sia sempre nel giusto o colga sempre nel segno. Quindi come distinguere verità da opinione? Che tipo di conoscenza ci serve e quanto può variare da contesto a contesto? Questo speciale di Rai Filosofia muove dalla trasmissione "Zettel. Filosofia in movimento" per creare un percorso all'interno delle "conoscenze", scritto al plurale: da "i sensi" di Remo Bodei a "La teoria della conoscenza" di K.R. Popper (entrambi provenienti dal catalogo Rai), il viaggio prende una svolta scientifica con l'intervista originale ad Adriana Valente del Cnr sulla conoscenza nella scienza, e infine termina nel nostro cervello: cosa accade a livello neuronale quando acquisiamo nuova conoscenza? La recente scoperta dei neuroni a specchio apre ulteriori prospettive, delle quali ci parla Andrea Casadio.

Valente: la conoscenza scientifica.

Valente: la conoscenza scientifica.

Adriana Valente del Consiglio nazionale delle Ricerche ci parla dei meccanismi e delle peculiarità della conoscenza scientifica. Cosa significa “conoscere“ per la scienza? Partendo dalle posizioni di alcuni teorici della scienza, che vedono le descrizioni scientifiche come progressivi avvicinamenti ...

Leggi tutto

Zettel.2 - Conoscenza

Zettel.2 - Conoscenza

Che cosa significa conoscere? Come si dà questo meccanismo della conoscenza? Secondo Aristotele percepiamo anzitutto delle cose e poi le conosciamo fino a poterle insegnare. L'esempio della battaglia, del soldato e dello schieramento dell'esercito rende in modo icastico il processo che porta le sensazioni ...

Leggi tutto

Remo Bodei: i sensi.

Remo Bodei: i sensi.

Remo Bodei parla del rapporto tra filosofia e conoscenza sensibile, l`esperienza non ancora dominata dalla riflessione, mettendo a confronto due teorie: quella secondo cui tutte le nostre conoscenze derivano dai sensi (fissata nell`adagio nihil est in intellectu quod prius non fuerit in sensu) e quella ...

Leggi tutto

Karl Popper: la teoria della conoscenza

Karl Popper: la teoria della conoscenza

Nell`intervista tratta dall'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche, Karl Popper (Vienna 1902 - 1994) espone le idee fondamentali della sua teoria della conoscenza. Il filosofo viennese approfondisce, della sua prospettiva epistemologica, gli aspetti legati alle differenze ontologiche che ...

Leggi tutto