Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Roberto Scarpinato. I mandanti, impuniti, delle stragi italiane

 

Esaminando le statistiche della popolazione carceraria nel nostro Paese - ci dice in questa intervista Roberto Scarpinato, ospite del festival Dialoghi di Trani 2018 - ci si rende conto dell'esistenza di un'ampia categoria di ingiusti che sino ad oggi non ha avuto motivo di avere paura della giustizia perché non sono in carcere ad espiare la giusta pena. Tra questi, Scarpinato cita i mandanti delle molte stragi italiane che non hanno trovato ancora un colpevole: da Portella della Ginestra a quella di Milano, di Bologna, di Peteano sino ad arrivare alle stragi del 1992 e '93

Roberto Maria Ferdinando Scarpinato è un magistrato italiano, attuale Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Palermo.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo