Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Roberto Mordacci: il cinema luogo dell’arte contemporanea

Roberto Mordacci, professore di Filosofia morale e Preside della Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, intervistato al Festival della Filosofia di Modena 2017 “Le forme del creare”, parla del cinema come forma principale dell’contemporanea. Mordacci parte da una citazione del filosofo dell’arte Mario Perniola (Asti, 1941 – Roma, 2018), che parlava di “arte espansa” per indicare il fatto che oggi l’arte si è estesa oltre i suoi confini ed è stata invasa dal mercato.
Il cinema è sempre stato nello stesso tempo un oggetto commerciale e un’opera d’arte, e oggi è il luogo dell’elaborazione dello stato dell’arte e della coscienza collettiva contemporanee: il cinema pensa e fa pensare.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo