Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Ritratto di Albert Einstein

Ritratto di Albert Einstein (Ulma, 14 marzo 1879 – Princeton, 18 aprile 1955), premio Nobel per la fisica nel 1921, fondatore della teoria della relatività.
La massa e l’energia, secondo Einstein, sono manifestazioni di una stessa cosa, una visione che sconvolse il senso comune. La celebre formula E = mc² per cui l’energia è uguale alla massa moltiplicata per la velocità della luce al quadrato mostra che una piccola quantità di massa può essere convertita in una energia enorme. Massa ed energia sono equivalenti. “Alla bomba atomica – scrive lo scienziato – non ho mai lavorato nel modo più assoluto. Non credo che la civiltà verrà distrutta in un guerra combattuta con la bomba atomica. Potranno perire i due terzi degli abitanti della terra, ma si salverebbe un numero sufficiente di uomini senzienti per ricostruire le basi della convivenza civile. Abbiamo sprigionato la potenza dell’atomo ed è cambiato tutto ma non il nostro modo di pensare, perciò stiamo andando verso catastrofi inaudite. La prima bomba atomica non ha solo distrutto Hiroshima, ha anche buttato all’aria le nostre idee politiche superate e anacronistiche. E’ più facile cambiare la natura del plutonio, che la natura della malvagità umana [...]”.

“Il Cammino dell’Europa” è un programma prodotto da Rai Educational in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dedicato alla storia, alle tradizioni e alla cultura dell’Europa.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo