Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Remo Bodei. Ira. La passione furente

Una nuova pubblicazione per Remo Bodei. I tipi del Mulino presentano, parte di una collana dedicata ai sette vizi capitali. Qui Bodei ricostruisce una storia dell'ira sottolineandone l'importanza all'interno della cultura occidentale. Non bisogna infatti dimenticare che "Ira" (mènis in greco) è la prima parola della nostra tradizione letteraria, perché è con l'ira di Achille che inizia l'Iliade.

Una passione che viene indagata attraverso le varie accezioni che ha avuto nella storia occidentale: dall'ira della cultura greca a quella della cultura cristiana, fino ad arrivare alla modernità, dove l'accento sull'ira al femminile (all'inizio strettamente collegata all'isteria) ha gradualmente perso le sue connotazioni negative.

Bodei ci descrive l'ira come una passione ambigua, bifronte, di volta in volta vista come indebita perdita di autocontrollo o come legittima rivolta contro l'ingiustizia.
L'intervista è stata registrata al Salone del Libro di Torino 2012.

Ira su recensioni filosofiche: http://www.recensionifilosofiche.it/crono/2011-02/bodei.htm

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo