Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Karl Popper: la teoria della conoscenza

Nell`intervista tratta dall'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche, Karl Popper (Vienna 1902 - 1994) espone le idee fondamentali della sua teoria della conoscenza.
Il filosofo viennese approfondisce, della sua prospettiva epistemologica, gli aspetti legati alle differenze ontologiche che intercorrono tra "mondo uno", "mondo due" e "mondo tre".
Asserendo che, oltre al mondo degli oggetti fisici e a quello delle esperienze soggettive, esiste un "terzo mondo" costituito dai contenuti del pensiero, a cui bisogna ascrivere uno statuto di oggettività pari a quello delle sedie e dei tavoli, Popper mette al riparo la propria epistemologia da interpretazioni di tipo soggettivistico-psicologico.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo