Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nautilus Filosofia - Ginevra Bompiani

Nella seconda puntata settimanale parliamo di filosofia con l’ospite Ginevra Bompiani. La discussione con Federico Taddia tocca il complesso rapporto tra arte e filosofia, tra letteratura e filosofia: se l’arte produce invenzioni, la filosofia produce concetti. Ne “Lo spazio narrante” l’avvicinamento di tre scrittrici profondamente lontane permette all’autrice di osservare la categoria dello spazio come campo di forze letterario e filosofico intriso di idee, immagini di mondo e porzioni di vita vissuta. L’ultima questione posta chiama in causa la riedizione dell’opera dell’autrice dedicata all’attesa. 'Noi aspettiamo questo e siamo sorpresi da quello' scriveva Wittgenstein; la comune esperienza dell’attesa ci rivela, ogni volta, questo scarto fra quel che aspettiamo e l’accadimento che interromperà la nostra attesa, fra l’atteso e colui che arriva, l’ospite reale che si presenta alla porta: che cosa si produce in questo scarto – che è anche scarto tra ciò che appartiene all’immaginario e al linguaggio e ciò che appartiene all’evento, al reale? L’inutilità di attendere, la nostra impotenza di fronte al nuovo? Oppure la possibilità di fare esperienza del mondo?

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo