Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Max Planck e la meccanica quantistica

Storia della scienza è una serie del programma di Rai Educational Pulsar, andato in onda negli anni '90, che propone il racconto, in ordine cronologico, delle radicali trasformazioni introdotte dalla scienza e dalla tecnologia nel corso del Novecento.
Lo scopo è quello di fornire agli insegnanti un supporto didattico che, oltre a sintetizzare i concetti basilari, ponga l`accento su un aspetto spesso trascurato dai libri di testo: la dimensione storica e culturale che ha favorito il progresso scientifico.
Questo filmato ripercorre la biografia del fisico tedesco Max Planck (1858-1947), premio Nobel per la fisica nel 1918. In un`intervista, Enrico Bellone, professore di storia della scienza all`Università di Padova, parla di uno dei cardini dell`attività di ricerca condotta dallo scienziato: lo studio delle proprietà del corpo nero.
Considerato il fondatore della meccanica quantistica, Planck fu uno dei tanti protagonisti del mondo scientifico a subire la violenza della campagna antisemita scatenata dal regime nazista. A differenza di Einstein, egli non abbandonò mai la patria, convinto che per salvare la cultura tedesca da Hitler fosse necessario rimanere in Germania. Morirà a Gottinga, nel 1947, all’età di ottantanove anni.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo