Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

L’arte secondo Fo: Correggio che dipingeva a testa in giù

 L’arte secondo Fo: Correggio che dipingeva a testa in giù

In onda il 13 giugno alle 21:15

Pittore visionario e innovatore, descritto come l’artista che «dipingeva appeso in cielo» per la sua capacità di fermare il pennello sulle volte delle cupole e dei palazzi ad altezze vertiginose, creando nello spettatore l'illusione di sfondare il tetto e arrivare al cielo; è Antonio Allegri da Correggio, uno dei massimi autori del Rinascimento, che Dario Fo racconta con una  lezione-spettacolo in onda lunedì 13 giugno alle 21:15 su Rai5.

La lezione è il terzo appuntamento con il ciclo di “lezioni” di storia dell’arte dal titolo “L’arte secondo Dario Fo”, che Rai Cultura propone ogni lunedì nel prime time di Rai 5. In ogni puntata lo scrittore, premio Nobel per la letteratura del 1997, in un itinerario a ritroso ripercorre gli sviluppi salienti dell’arte occidentale – in particolare italiana – attraverso le vicende dei suoi protagonisti, in cornici architettoniche e monumentali di grande bellezza. 

Tags

Condividi questo articolo