Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Federico Leoni: Edmund Husserl, la fine del mondo e l’inizio della verità

Intervista a Federico Leoni, coordinatore scientifico del Kum! Festival, manifestazione diretta da Massimo Recalcati, tenutasi dal 18 al 21 ottobre 2018 presso la Mole Vanvitelliana di Ancona.
 

Nel filmato, realizzato da Rai Filosofia durante il festival, Federico Leoni ci ha parlato della figura e del pensiero del filosofo e matematico Edmund Husserl.
Già nel 1935 Husserl aveva avvertito la crisi delle scienze europee. Le scienze, che sono il frutto più alto dell'Europa, nonostante il loro enorme successo e le tecniche che le traducono in risultati siano sempre più potenti, hanno dimenticato lo scopo e l'intenzione che le spingeva in origine e si sono frammentate in scopi particolari e sconnessi gli uni dagli altri.

 

Federico Leoni, coordinatore scientifico del festival Kum!, insegna antropologia filosofica all’Università di Verona, dove coordina anche il Centro di ricerca “Tiresia” per la filosofia e la psicoanalisi. Insegna anche all’Irpa (Istituto di ricerca per la psicoanalisi applicata), è socio Alipsi (Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi), è condirettore della rivista “Chiasmi”. Scrive su molte riviste italiane e straniere ed è autore di vari libri, tra cui Habeas corpus. Sei genealogie del corpo occidentale (2008) e Jacques Lacan, l’economia dell’assoluto (2016).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo