Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Fabris: l`etica della comunicazione

Dalla International Summer School of Higher Education in Philosophy, edizione 2016, ecco l'intervento di Adriano Fabris, dal titolo: L’etica della comunicazione come critica della ragione pubblica.

Professore ordinario di Filosofia morale all’Università di Pisa, Direttore del Centro Interdisciplinare di ricerche e di servizi sulla comunicazione della stessa Università e Presidente del Comitato Ministeriale per la Promozione della cultura scientifica in Italia (L 6/2000), Adriano Fabris dirige anche la rivista “Teoria”, è membro dei Comitati di redazione di numerose riviste filosofiche italiane e straniere, e dirige le collane “Parva Philosophica” e “Comunicazione e oltre” presso le Edizioni ETS di Pisa.
Tra le sue pubblicazioni recenti: Filosofia del peccato originale, Alboversorio, Milano 2009; TeorEtica. Filosofia della relazione, Morcelliana, Brescia 2010; «Essere e tempo» di Heidegger. Introduzione alla lettura, Carocci, Roma 2010; La scelta del dialogo. Breviario filosofico per comunicare meglio, EMP, Padova 2011; Filosofia delle religioni, Carocci, Roma 2012; Etica delle nuove tecnologie, La Scuola, Brescia 2012; Etica della comunicazione, Carocci, Roma 2014; Fiction mortale. CSI: crime scene investigation, ETS, Pisa 2014; Il peccato originale come problema filosofico, Morcelliana, Brescia 2014; Il tempo esploso. FIlosofia e comunicazione nell’epoca di Twitter, EDB, Bologna 2015; Twitter e la filosofia, ETS, Pisa 2015.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo