Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Emanuele Severino: fede e verità

Emanuele Severino, professore emerito di filosofia teoretica nell’Università di Venezia, in una puntata del Grillo-Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche del 1999, risponde alle domande degli alunni del liceo Plauto di Roma sul tema del rapporto tra fede e la verità.

Severino, che un tempo insegnava all`Università Cattolica, racconta del “divorzio consensuale” che ha sancito il suo allontanamento dalla Chiesa. Da tempo egli ha teorizzato la cosiddetta “alienazione” del Cristianesimo, ovvero il pessimismo con il quale il Cristianesimo intende la caducità dell’esistenza umana.

I temi della critica di Severino investono la fede intesa come volontà che il mondo abbia un senso piuttosto che un altro. Intesa in questi termini, la fede costituisce una violenza contro la pluralità irriducibile di tutti gli alternativi sensi possibili del mondo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo