Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Dialoghi matematici: Fermat, il duello della soluzione

Pierre de Fermat e la sua teoria, è stato il tema del quinto incontro dell’edizione 2018 dei Dialoghi Matematici del Mulino, svoltosi all'Auditorium Parco della Musica, a cui hanno partecipato Paolo Legrenzi, psicologo cognitivo e Piergiorgio Odifreddi, matematico e logico, insieme al moderatore Pino Donghi.

Già gli Egizi sapevano che 9 + 16 = 25, cioè 3^2 + 4^2 = 5^2. E i Pitagorici scoprirono infiniti esempi di terne di numeri interi analoghi. Nel 1637 Pierre de Fermat dimostrò che non è possibile invece trovare numeri interi tali che a^4 + b^4 = c^4, e immaginò che non lo fosse neppure per qualunque altro esponente diverso da 2. Aveva ragione, ma ci vollero più di 350 anni perché Andrew Wiles lo dimostrasse. Questa storia millenaria è una vera saga, e in questo incontro ne racconteremo qualche aneddoto e qualche retroscena.

La  seconda edizione dei Dialoghi Matematici del Mulino è in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, con il patrocinio del CNR e del INFN e la media partnership di Rai Cultura. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo