Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Cibo + Arte = OBIC

OBIC è cibo scritto al contrario. Ma è anche il nuovo libro ideato da Anna Paola Lo Presti in collaborazione con Gianluca Marziani in uscita in questi giorni con Carlo Cambi Editore.

Lo Presti, da anni appassionata di arte e di cucina, ha cercato di trasformare il pensiero libero di cinquanta artisti quasi tutti contemporanei (salvo qualche eccezione) in una pietanza, una ricetta.

Ha chiesto a Gianluca Marziani di raccontare gli artisti e, per quanto possibile, anche la loro anima.

L’autrice è cresciuta con un padre collezionista, non soltanto di tele bronzi, libri, ma anche porcellane. Le porcellane di altri tempi sono state fonte d’ispirazione per la sua immaginazione sui loro contenuti e l’ha portato a aprire diversi ristoranti di successo nella capitale. 

Lo Presti è andata in giro per l’Europa, nelle vecchie cucine dei castelli dismessi, alla ricerca di porcellane antiche, del sapore di altri tempi, tempi in cui le tradizioni intorno alla tavola erano più lenti di quanto lo sono oggi.

Così ha iniziato a immaginare il cibo dentro un racconto, pensando che il cibo non fosse solo una ricetta, ma anche una creazione, costruendo un luogo intorno al cibo.
 Ha immaginato di contestualizzare il cibo dandolo un valore umano,  inventandosi piatti nuovi lasciandosi assorbire da universi molteplici, universi artistici.

Lo Presti si è immersa come la pasta nell’acqua, in un moltitudine di mari artistici, riemergendo in superficie ogni volta con una nuova ricetta poetica, una nuova visione  dell’anima artistica  di turno: Il risultato e OBIC, un libro di ricette che risulta un nutrimento per il corpo e soprattutto per l’anima.

 

OBIC

Ideazione Anna Paola Lo Presti

A cura di Gianluca Marziani

Carlo Cambi Editore

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo