Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Cacciari: il tempo

"Qualsiasi essente è tempo": così Massimo Cacciari inizia la sua intervista concessa a Giovanni Paolo Fontana in occasione degli incontri per il Cortile dei Gentili. Nel suo intervento sul tempo, Cacciari osserva come il tempo sia indivisibile da un ente che lo percepisce o lo subisce. Si sofferma poi sul pericolo del perdere di vista il presente per vivere solo nel passato e nel futuro, prosegue sul significato dell'espressione "perdere tempo" e infine riflette sul ruolo dei musei e degli archivi in quanto "teche" del tempo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo