Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Alberto Mirisola - La percezione nei social network

 

Lo psicologo Alberto Mirisola, ci parla dello studio che sta portando avanti all'interno di Progetto Migrazioni, un progetto multidisciplinare del CNR.

All'interno dell'Istituto per le Tecnologie Didattiche di Palermo lo studio è dedicato al pregiudizio e alla percezione dell'altro, in particolare dei soggetti di origine non italiana, on line e all'interno dei social network, per riuscire a individuare e sviluppare delle modalità di comunicazione on line che massimizzino gli effetti del contatto tra gruppi e soggetti diversi. Questo, infatti, è lo strumento più indicato per diminuire il pregiudizio.

Internet, e in modo particolare Facebook, favorisce l'integrazione o amplifica i fenomeni discriminatori che si osservano off line? Avere o non avere all'interno della propria cerchia di amici, reali o virtuali, un rappresentante di un gruppo minoritario fa sì che si percepisca il gruppo altro come meno distante. Da qui, il tentativo di individuare un uso diverso di chat e social network per diminuire l'ansia tra i gruppi e favorire, appunto, il contatto.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo