Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nautilus Filosofia - Ginevra Bompiani

Nella seconda puntata settimanale parliamo di filosofia con l’ospite Ginevra Bompiani. La discussione con Federico Taddia tocca il complesso rapporto tra arte e filosofia, tra letteratura e filosofia: se l’arte produce invenzioni, la filosofia produce concetti. Ne “Lo spazio narrante” l’avvicinamento di tre scrittrici profondamente lontane permette all’autrice di osservare la categoria dello spazio come campo di forze letterario e filosofico intriso di idee, immagini di mondo e porzioni di vita vissuta. L’ultima questione posta chiama in causa la riedizione dell’opera dell’autrice dedicata all’attesa. 'Noi aspettiamo questo e siamo sorpresi da quello' scriveva Wittgenstein; la comune esperienza dell’attesa ci rivela, ogni volta, questo scarto fra quel che aspettiamo e l’accadimento che interromperà la nostra attesa, fra l’atteso e colui che arriva, l’ospite reale che si presenta alla porta: che cosa si produce in questo scarto – che è anche scarto tra ciò che appartiene all’immaginario e al linguaggio e ciò che appartiene all’evento, al reale? L’inutilità di attendere, la nostra impotenza di fronte al nuovo? Oppure la possibilità di fare esperienza del mondo?